100% MADE IN ITALY + Spedizione gratuita per ordini superiori a 60 euro!

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Continua Acquisti

I 5 aspetti funzionali della pelle - parte 1

Come possiamo potenziare i fattori stabilizzanti e ridurre o evitare i fattori destabilizzanti?

Per rispondere a questa domanda dobbiamo prima conoscere l'anatomia di base della nostra pelle, in questo modo aumenteremo di pari passo cultura e consapevolezza.

 

Le 5 caratteristiche strutturali e funzionali della pelle sana sono:

1. Acidità fisiologica
2. Strato corneo
3. Idratazione ottimale
4. Elasticità e compattezza
5. Pigmentazione uniforme

 

  

1. ACIDITÀ FISIOLOGICA

Il ph della superficie cutanea è circa 5.5, quindi lievemente acido. Questa acidità protegge da agenti chimici e agenti biologici.

Eventuali cambi di acidità rendono la cute vulnerabile agli agenti fisici, chimici e biologici (funghi e batteri). A tale condizione la pelle si difende attivando uno stato infiammatorio (che può anche non essere visibile) che modifica la struttura anatomica e le funzionalità della pelle.


2. STRATO CORNEO NORMALE

Lo strato corneo rappresenta lo strato più esterno dell'epidermide ed è formato da cellule morte e quasi totalmente disidratate, in cui si è accumulata una proteina fibrosa detta cheratina.
Esso, insieme al film idrolipidico, forma la barriera protettiva più esterna. Per sua natura tende ad ispessirsi come reazione di difesa ad aggressioni chimiche o fisiche come i raggi solari: questo ispessimento prende il nome di ipercheratosi.
L'ipercheratosi rende lo strato corneo una corazza meccanica poco permeabile all'acqua e alle sostanze chimiche (ma solo entro certi limiti).

Uno strato corneo normale ed omogeneo è fondamentale per la bellezza della pelle:

    • la superficie riflette maggiormente e in modo uniforme la luce solare (luminosità)
    • la trasparenza è maggiore (colorito roseo e omogeneo)
    • la superficie è regolare ed uniforme (levigatezza)
    • la superficie risulta più idratata (morbidezza)

 

Cleny ha ideato una crema corpo estremamente funzionale che sfrutta le proprietà leviganti ed emollienti dell'acido glicolico per sciogliere l'eccesso di cheratina dalla superficie dell'epidermide. I risultati sono sorprendenti e visibili dopo pochi giorni. Questo crema è ideale non solo per eliminare le ruvidità localizzate tipiche delle pelli ipercheratosiche ma anche per le zone estremamente aride come i talloni. Ottimo per smagliature, macchie solari o senili.

 

Body Cream Acido Glicolico 15%

 

Cleny ha formulato lo stesso prodotto rendendolo idoneo al viso, diminuendo quindi la percentuale di acido glicolico al 10%. Face cream glycolic acid 10% è la crema ideale per chi necessita di esfoliare la pelle in maniera dolce ma intensa, per le donne che hanno preso troppo sole o si macchiano facilmente il viso. Ottima anche per ridurre le rughe sottili e per regolare la secrezione sebacea.

 

Face Cream Acido Glicolico 10%

 

Le creme con acido glicolico sono sconsigliate nelle stagioni molto calde poiché l'esfoliazione che crea rende la pelle maggiormente vulnerabile ai raggi solari. D'estate quindi se ne consiglia solo l'uso notturno.


Nel prossimo articolo potrai proseguire con la conoscenza delle rimanenti caratteristiche funzionali e strutturali della pelle sana.

Comments (0)

Lascia un commento